L'amore ai tempi delle spunte blu

Oggi la nostra epoca e il nostro amore vengono commentati dal sommo poeta, che ci avrà detto?!




L'amore ai tempi delle spunte blu: 

Provo un amore muto
Un amore mutilato
Dalle tue assenze
Dal tuo cuore d’assenzio
E quelle spunte blu
Che durano un’eternità.
Siamo in un’era ch’è dannata
Un’era ch’è triste
Un’era che cerca l’altro
Nell’assenza di sé 
Passiamo ore davanti a schermi
Che scherniscono le emozioni
Ci costringono la testa a terra
E la prendono a calci.
Ma poi arriva una tua risposta
Una tua dannata emoticon
Che mi trasmette ansia
Voglia di vivere mai provata
Voglia di venir da te di notte
Farmi miglia a piedi
Guardarti la bocca
Baciarti gli occhi
Accarezzarti la testa
E dirti che il domani
Porterà sole ed allegria
E che la notte che arriverà
Sarà solo di transizione
Verso una nuova luce
Una luce vestita di libertà
E il nostro amore è piccolo
Quant’è piccolo l’universo
Ieri, cercando nel cuore
Ho addirittura trovato Dante
Che si è messo a parlare
T’ha nominata la mia Beatrice
Ma ha aggiunto che spera vivamente
Che prima o poi io ce la faccia
E allora prima di andarsene
Mi ha stretto forte a sé

E mi ha detto che intercederà per noi.

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.


La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.

Commenti

Post più popolari